Battuta arresto imprese donna a Terni

Registrano una battuta d'arresto le imprese a guida femminile della provincia di Terni, in calo di 250 unità nel 2017, con un tasso di femminilizzazione in flessione, rispetto all'anno precedente, del 4,17%. Il dato emerge dall'analisi dell'Osservatorio per l'imprenditoria femminile di Unioncamere e Infocamere, su elaborazione dell'ufficio Informazione economica della Camera di commercio. Secondo quanto riferisce l'ente, l'indebolimento è generalizzato e coinvolge tutti i settori. Nel complesso al 31 dicembre le imprese femminili iscritte erano 5.742 (5.992 al 31 dicembre 2016). "Il nostro territorio - sottolinea il presidente della Camera di commercio, Giuseppe Flamini - sta attraversando una fase molto complicata testimoniata anche dai dati del nostro Registro imprese, mi riferisco alla diminuzione delle attività ma anche ad uno stato di difficoltà e sfiducia. La Camera di commercio è impegnata in azioni a sostegno dell'economia e della qualificazione del sistema imprenditoriale".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Il Messaggero
  3. Corriere di Rieti
  4. ViterboNews24
  5. Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casperia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...